La migliore libreria online gratuita

Navi al fronte. La marina italiana e la grande guerra

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 07/07/2015
DIMENSIONI PER FILE: 10,96
ISBN: 9788862614795
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Vincenzo Grienti
PREZZO: GRATIS

Vincenzo Grienti libri Navi al fronte. La marina italiana e la grande guerra epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Descrizione:

Le date, i nomi, gli avvenimenti più importanti e i fatti poco conosciuti della storia della Regia Marina durante la Prima guerra mondiale. Dal 24 maggio del 1915 e per 41 mesi di conflitto la Marina italiana ebbe un ruolo da protagonista a dimostrazione che la Grande Guerra non si combatté solo nelle trincee e sulle montagne. La Marina adottò una strategia di attesa e di deterrenza basata sulla conquista del potere marittimo in Adriatico, di cui lo sbarramento del Canale d'Otranto fu il più fulgido esempio. Grazie all'ammiraglio Paolo Thaon di Revel la Marina approntò le misure necessarie per difendere il patrimonio culturale e artistico italiano a partire da Venezia. A questo si aggiunsero vere e proprie operazioni che oggi definiremmo di carattere umanitario quale il salvataggio del popolo e dell'esercito serbo, la cessione di alcune navi per accogliere trovatelli, orfani, figli di pescatori morti in guerra o in mare seguito di naufragio. Grazie al contributo della Marina nacquero le "navi-asilo" che a Genova, Bari, Napoli e Venezia "arruolarono" alla cultura del mare tanti "marinaretti" sottraendoli alla strada, alla fame e alla criminalità. Non mancarono, infine, le eroiche e ardite operazioni, come la famigerata "beffa di Buccari", l'impresa di Pola e la difficile operazione di Premuda, che la Marina Militare ancora oggi celebra ogni 10 giugno come festa di Forza Armata, ad opera di Luigi Rizzo e Giuseppe Aonzo al comando dei MAS 15 e MAS 21.

... Lumsa Capitano di Vascello Giosuè AlleGRInI Capo Ufficio Storico della Marina Militare Ammiraglio Franco PRosPeRInI Esperto di storia navale e ricercatore Uff ... Navi al fronte. La marina italiana e la grande guerra ... ... . Storico Regia Marina - La Marina ... 2. U F F I C I O S T O R I C O D E L L A R. M A R I N A LA MARINA ITALIANA NELLA GRANDE GUERRA VOLUME I VIGILIA D' ARMI SUL MARE Dalla pace ... Così ancora una volta si manifestò indispensa­ bile per 1' Italia l' invio di numerose navi da guerra nel travagliato Levante mediterraneo per la ... ROCCHETTA A VOLTURNO - Continuano gli appuntamenti culturali di rilievo al Museo Internazionale delle Guerre Mondiali di Rocchetta a Volturno. E' in program ... Navi al fronte - La Marina Italiana e la Grande Guerra ... ... ... ROCCHETTA A VOLTURNO - Continuano gli appuntamenti culturali di rilievo al Museo Internazionale delle Guerre Mondiali di Rocchetta a Volturno. E' in programma per sabato 9 aprile, con inizio alle ore 17:00, la presentazione di un interessante volume. Si tratta del testo dal titolo: "Navi al Fronte", La Marina Italiana e le Grande Guerra". Distintivi ottici delle unità della Marina Militare. Le navi della Marina Militare utilizzavano inizialmente come distintivo ottico due lettere. A seguito dell'entrata dell'Italia nella NATO, il distintivo ottico divenne di tipo numerico. Gli incrociatori e successivamente le portaerei classificate come incrociatori portaeromobili sono contraddistinti da tre cifre, la prima delle quali è 5. Continuano gli appuntamenti culturali di rilievo al Museo Internazionale delle Guerre Mondiali di Rocchetta a Volturno: ? infatti in programma per sabato 9 aprile, con inizio alle ore 17:00, la presentazione del volume ?Navi al Fronte?, la Marina Italiana e la Grande Guerra, scritto dal comandante Leonardo Merlini (Responsabile Editoria Storica Marina Militare) e da […] Un numeroso ed attento pubblico quello che ha fatto da cornice alla presentazione del libro ?Navi al Fronte?, la Marina Italiana e la Grande Guerra, tenutasi sabato scorso presso il Museo Internazionale delle Guerre Mondiali di Rocchetta a Volturno. Alla presenza degli autori, il comandante Leonardo Merlini (Responsabile Editoria Storica Marina Militare) e Vincenzo Grienti […] L'Italia entra in guerra contro l'Austria-Ungheria il 24 maggio 1915. Le marine italiana e austriaca sono, per quantità di uomini e mezzi, allo stesso livello, tuttavia gli austriaci hanno il vantaggio di poter sfruttare, per le loro basi, le frastagliate coste dell'Adriatico orientale, ricche di isole e insenature, che offrono una protezione naturale per la flotta....