La migliore libreria online gratuita

Il tesoro di Sant'Ippazio

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 27/09/2013
DIMENSIONI PER FILE: 3,30
ISBN: 9788866671305
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Alberto Colangiulo
PREZZO: GRATIS

Il miglior Il tesoro di Sant'Ippazio pdf che troverai qui

Descrizione:

Basso Salento. Prima metà degli anni '80. Notte dell'Assunta. Due ragazzini, inseparabili amici, approfittano della festa paesana per una piccante sortita, ma, inconsapevoli l'uno dell'altro, diventano testimoni del probabile omicidio del parroco. A condurre le indagini è il giovane maresciallo Gerardi che, da pochi mesi in servizio nel posto, si ritrova ad indagare fra le pieghe dei riti, delle superstizioni e dei segreti della piccola comunità.

...rto Colangiulo Il tesoro di Sant'Ippazio di Alberto Colangiulo è un affascinante giallo! Sant'Ippazio, il santo protettore degli attributi maschili Nella notte attesa tutto l'anno, nella notte in cui sacro e profano, credenze e preghiere si mescolano in un perfetto mix di tensione emotiva, tutto si ferma e si rompe perché è successo qualcosa di terribile ... ZEDA BLOG: IL TESORO DI SANT'IPPAZIO - booktrailer ... . Venerdì 1 agosto, alle 21:30, presso la Sala Polivalente di Torre Vado (marina di Morciano di Leuca, Le), Alberto Colangiulo presenterà il suo romanzo IL TESORO DI SANT'IPPAZIO (Lupo Editore). Su Sant'Ippazio è il patrono di Tiggiano, piccolo comune in provincia di Lecce. È ritenuto protettore della virilità maschile e dell'apparato genitale, benefico per l'ernia inguinale, in quanto ne fu egli stesso a lungo sofferente per un tremendo calcio ricevuto nel basso ventre durante una discussione con gli eretici ariani. Una serata come un'altra d ... "Il tesoro di Sant'Ippazio", l'esordio letterario di ... ... . Su Sant'Ippazio è il patrono di Tiggiano, piccolo comune in provincia di Lecce. È ritenuto protettore della virilità maschile e dell'apparato genitale, benefico per l'ernia inguinale, in quanto ne fu egli stesso a lungo sofferente per un tremendo calcio ricevuto nel basso ventre durante una discussione con gli eretici ariani. Una serata come un'altra del mese più caldo dell'anno, in un paesino come un altro del Basso Salento. La processione di Sant'Agata per le strade, in mezzo a una marea di fedeli; due ragazzini, Vasco e Riccardo - che tutti chiamano Fischio - il cui pensiero fisso è riuscire a vedere nuda "la Maria"; e Maria, "la" Maria, che non fa niente per smentire le voci che da anni girano A Sant'Ippazio è dedicata una chiesetta di periferia ; durante i solenni festeggiamenti della Santa Patrona questa chiesa deve restare chiusa per tre giorni. Strana tradizione, questa, come quella per cui il giorno di Ferragosto non si deve fare il bagno in mare, o " il mare si prenderà un cristiano". Il tesoro di Sant'Ippazio di Alberto Colangiulo - Lupo: prenotalo online su GoodBook.it e ritiralo dal tuo punto vendita di fiducia senza spese di spedizione. Una scappatella extraconiugale con la Maria, donna procace, al momento sola, ma tutt'altro che abbandonata. Un altro segreto è il tesoro di Sant'Ippazio, di cui si favoleggia. Una leggenda di cui si è sempre parlato. Tutti ci credono ma nessuno lo ha mai visto e pare che parlarne o andare a cercarlo non sia raccomandabile. "Il tesoro di Sant'Ippazio" (Lupo editore) è un giallo. Un romanzo di formazione. Un libro in cui risuonano tante voci, dove la sensibilità dell'autore e la sua grande capacità di indagare ... Il Tesoro Di Sant'ippazio è un libro di Colangiulo Alberto edito da Lupo a settembre 2013 - EAN 9788866671305: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. 25-nov-2013 - Copertina del libro "Il tesoro di Sant'Ippazio" - Lupo Editore. 25-nov-2013 - Copertina del libro "Il tesoro di Sant'Ippazio" - Lupo Editore. Resta a casa al sicuro. Lavati spesso le mani, mantieni la distanza di un metro dalle altre persone e dai un'occhiata alle nostre risorse per vivere al meglio questo periodo. IL TESORO DI SANT'IPPAZIO - booktrailer Pubblicato da Over The Pop a 02:23. Invia tramite email Postalo sul blog Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Pinterest. 1 commento: Unknown 15 ottobre 2013 04:43. veramente bello, lo consiglio a tutti !!!!! Rispondi Elimina. Risposte....