La migliore libreria online gratuita

A te... Lettere di una madre al proprio figlio

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 10/07/2015
DIMENSIONI PER FILE: 4,93
ISBN: 9788869901560
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Ilaria Baldi
PREZZO: GRATIS

Divertiti a leggere A te... Lettere di una madre al proprio figlio Ilaria Baldi libri epub gratis

Descrizione:

"Il libro è una raccolta di lettere rivolte a mio figlio affinché sappia sempre che la sua mamma lotta ogni giorno per il suo futuro. La mia speranza è che, quando sarà grande e lo leggerà, potrà trovare la mia stessa forza nel combattere la sua malattia e la mia stessa volontà di vivere e di guardare al futuro con speranza. Scriverlo è stato come fare un lungo viaggio nel mio dolore, un viaggio ricco di momenti difficili e attimi di felicità, durante il quale sono caduta e mi sono rialzata tante volte e solo perché al mio fianco c'era lui, un bambino indifeso che per diventare uomo ha bisogno della sua mamma."

...netaMamma): "Se un giorno mi vedrai ... a finire i miei giorni con amore e pazienza in cambio io ti darò un sorriso e l'immenso amore che ho sempre avuto per te ... Lettera ad un figlio: le più belle frasi da dedicare ai figli ... . Ti amo figlio mio." Foto. Lettere di una madre al proprio figlio: "Il libro è una raccolta di lettere rivolte a mio figlio affinché sappia sempre che la sua mamma lotta ogni giorno per il suo futuro. La mia speranza è che, quando sarà grande e lo leggerà, potrà trovare la mia stessa forza nel combattere la sua malattia e la mia stessa volontà di vivere e di guardare al futuro con speranza. Leggendo questa lettera, mi sono tornate in mentetutte le cose che di solito dice una mamma al proprio figlio. Infatti io anche essendo giovani ogni tanto con ... Lettera a mia figlia: le parole più commoventi - A Tutto Donna ... . Leggendo questa lettera, mi sono tornate in mentetutte le cose che di solito dice una mamma al proprio figlio. Infatti io anche essendo giovani ogni tanto con mio figlio Alessio se ne parla.Ma Dio poi un brutto giorno di settembre me lo ha portato via alla tenera eta' di diciotto anni per colpa di un pazzo che correva sulla strada ubriaco e pieno di droga. ora che cosa è rimasto di me ......