La migliore libreria online gratuita

L'intelligenza della fede. Credere per capire, sapere per credere

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 22/12/2012
DIMENSIONI PER FILE: 6,33
ISBN: 9788870948073
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Giuseppe Barzaghi
PREZZO: GRATIS

Il miglior L'intelligenza della fede. Credere per capire, sapere per credere pdf che troverai qui

Descrizione:

Breve saggio di taglio divulgativo sulla struttura della fede e sulla comprensione della sua necessità: la fede è necessaria per capire il reale, altrimenti alcuni aspetti del reale ci sfuggono. Ottima introduzione all'anno sulla fede indetto da papa Benedetto XVI. Svanire, sfumare... Quando usiamo queste parole ci troviamo sempre di fronte a qualcosa che se ne va per non tornare più. Ma un'intelligenza si scopre veramente metafisica, quando arriva a quella semplicità per cui vede nel minimo indispensabile il massimo possibile. E un'anima si scopre esteticamente dotata quando coglie nel gusto del minimo il massimo del gusto. La fede dona un'intelligenza che penetra il minimo per scorgervi il massimo. Anche lo studio è un crogiolarsi nei frammenti per scorgervi l'intero. E lo impara dalla fede. E al solito presuntuoso che obietta che la fede è un discorso "consolatorio" e irreale? Si risponde che anche la sua obiezione è per lui la consolazione: volere riportare vittoria su chi la pensa diversamente e sconfiggerlo. Per questo insiste: si consola criticando la nostra ricerca di consolazione. Se noi lo sconfiggessimo, non se ne andrebbe forse sconsolato? Dunque la sua ricerca di vittoria o della sconfitta altrui è la sua ricerca di consolazione.

...li correnti teologiche ... Credere per capire " Ciò che dunque vedete è pane e vino; ed è ciò che anche i vostri occhi vi fanno vedere: ma la vostra fede vuol essere istruita, il pane è il corpo di Cristo, il vino è il sangue di Cristo ... L'intelligenza della fede. Credere per capire, sapere per ... ... . Veramente quello che è stato detto in poche parole forse basta alla fede: ma la fede desidera essere istruita. Dice infatti il profeta: Se non crederete, non capirete (Is 7,9). perché credere, perché chiedere a Lucifero ciò che si vuole in vita, andando poi all'Inferno, che invece stando a Dio si può avere la vita eterna e tutte le grazie. Personalmente odio i Satanisti, Musulmani,Buddisti, Induisti, Atei, om ... L'intelligenza della fede. Credere per capire e sapere per ... ... . perché credere, perché chiedere a Lucifero ciò che si vuole in vita, andando poi all'Inferno, che invece stando a Dio si può avere la vita eterna e tutte le grazie. Personalmente odio i Satanisti, Musulmani,Buddisti, Induisti, Atei, omosessuali,lesbiche.. Una mattinata «densa», una mattinata per cogliere l'importanza della formazione degli adulti e per vivere in profondità e con responsabilità la realtà - auspicata da Papa Francesco nell'Evangelii Gaudium - dell'essere «discepolimissionari». Questa la prima sessione della assemblea diocesana che si è tenuta sabato 24 maggio al Santo Volto. Credere in Dio o essere Atei è una cosa assurda,sapeste cos'è la verità,cos'è Dio,non sareste nè credenti nè atei perchè quella consapevolezza ti farebbe capire l'inutilità del credere. Quando l'essere umano non è consapevole,non sa,allora vive di speranze e di immaginazioni. RIFLESSIONI SUL CREDERE E SULLA FEDE Il Papa, nella lettera apostolica con la quale ha indetto l'anno della fede, scrive: "La conoscenza dei contenuti di fede è essenziale per dare il proprio assenso, cioè per aderire pienamente con l'intelligenza e la volontà a quanto viene proposto dalla Chiesa". 1. "Credere", avere fede, non significa solo sapere che Dio c'è e neanche sapere solo che Gesù è Dio fatto uomo, morto o risorto. Credere significa conversione con la vita (Mt 7,21-27; Mt 11,28-30). C'è una prima conversione: quando si passa dal non credere al credere....