La migliore libreria online gratuita

Sui miei passi in-versi

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 17/12/2016
DIMENSIONI PER FILE: 10,50
ISBN: 9788824901062
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Gelsomina Perilli
PREZZO: GRATIS

Qui troverai il libro Sui miei passi in-versi pdf

Descrizione:

"Sui miei passi in-versi" è una raccolta poetica di 102 liriche di argomento autobiografico precorsa da tre saggi in versi: "Percorso esistenziale", "L'interminabile attesa", "La perdizione" che ne rivelano il suo modus poetandi e la sua originale forma mentis. Apre la raccolta lirica "Al teatro Apollonio", versi che l'autrice dedica a Morgan mentre si esibisce al pianoforte; sintomo di una profonda ammirazione verso l'artista, il quale apprezza molto e probabilmente stimola Gelsomina al prosieguo. Segue, infatti, un altro brano dedicato a lui. "Sui miei passi in-versi" è per l'autrice una nuova strada che i suoni, i colori, la natura del suo vissuto le suggeriscono d'imboccare e che la conducono alla ricerca di una nuova forma espressiva; dapprima in prosa e successivamente in rima. Nelle sue liriche prende posto un armamentario di odi e di tormenti, di orrori e di fantasmi quasi ad impersonarne, a volte, la forma sulle pareti della sua casa, come ci descrive ad esempio nel poema "La mia stanza": in un più amaro gusto del nulla e in un sentimento del tempo come soffocazione e rinvenimento.

...tis. Apre la raccolta lirica "Al teatro Apollonio", versi che l'autrice dedica a Morgan mentre si esibisce al ... PDF Sui miei passi in-versi - booksprintedizioni.it ... ... Cerco il mio riposo nella culla dei tuoi pensieri intrecciati di saggezza. Rifugio inviolato la cella del vino dipinta d'ebbri ricordi e fumo d'ombre in crepe Natura in versi, poesie sull'ambiente. ... e in questi miei colloqui con lei io mi libero da tutto quello che sono e da quello che ero prima, per confondermi con l' universo e sento ciò che non so esprimere ... mondo passando a quello di esseri che in altre sfere camminano. Decameron in versi: I settimana, 25/5-29/5 ... PDF Sui miei passi in-versi - booksprintedizioni.it ... ... mondo passando a quello di esseri che in altre sfere camminano. Decameron in versi: I settimana, 25/5-29/5 2020 capoverso iniziale rubricato versi con le figure in giallo L' allitterazione: lunedì 25/5 ... Ritorno indietro sui miei passi Ritorno indietro sui miei passi E accarezzo l'antico marmo. Davanti ho il tetto, dove sempre eravamo. Ora guarda la luna Tra i miei pensieri resto assorto in queste mura, in cui vecchie storie la propria fine quasi con noia stanno attendendo: sui miei passi resto sempre chiedendomi se mai arriverò a trovar noia nelle mie future e logoranti giornate. Forse ancora non so cosa mai potrebbe un domani attendermi, ascoltando voci noiose raccontare un passato glorioso ... pianta sul mio cranio chino il suo nero vessillo. ** A una passante. Ero per strada, in mezzo al suo clamore. Esile e alta, in lutto, maestà di dolore, una donna è passata. Con un gesto sovrano l'orlo della sua veste sollevò con la mano. Era agile e fiera, le sue gambe eran quelle d'una scultura antica. Ossesso, istupidito, Noi pubblichiamo il tuo libro e ti forniamo gli strumenti e le idee per promuoverlo, poi tocca a te mettere il resto. veder mio figlio, l'unico orgoglio mio, far guerra ai suoi lari domestici, alla sua stessa terra; dover pensare, misera!, che per l'amaro frutto delle mie stesse viscere la nostra patria è in lutto; ch'io sarei morta libera se tu non fossi nato; che il tuo gran nome, o Marzio, sarà sempre esecrato! - L'onta di quei rimproveri cotanto può su ... Il Signore è la mia forza e il mio scudo, ho posto in lui la mia fiducia; mi ha dato aiuto ed esulta il mio cuore, con il mio canto gli rendo grazie. Il Signore è la forza del suo popolo, rifugio di salvezza del suo consacrato. 5) Proverbi 3:5-6 Sui miei passi in-versi (Italian Edition) eBook: Gelsomina Perilli: Amazon.co.uk: Kindle Store Tu sei lo scrittore e il maestro che ha avuto su di me autorità indiscussa; sei l'unico dal quale ho appreso il bello scrivere che mi ha arrecato fama. Guarda la lupa che mi ha fatto tornare sui miei passi: chiedo il tuo aiuto, famoso sapiente, poiché essa mi fa tremare di paura in ogni fibra." schiacciati sul mio petto. e il tuo respiro caldo sul collo, ... solitari dei mie...