La migliore libreria online gratuita

Il crepuscolo della ragione. Benjamin, Adorno, Horkeimer, e Levinas di fronte alla Catastrofe

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 22/01/2014
DIMENSIONI PER FILE: 3,6
ISBN: 9788880575238
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Orietta Ombrosi
PREZZO: GRATIS

Qui troverai il libro Il crepuscolo della ragione. Benjamin, Adorno, Horkeimer, e Levinas di fronte alla Catastrofe pdf

Descrizione:

"Pensare il disastro" è l'ingiunzione di un pensiero che si confronta con la Catastrofe che si è abbattuta sugli ebrei d'Europa durante il periodo hitleriano. "Pensare il disastro" significa, da una parte, comprendere perché la Shoah ha potuto prodursi proprio in una Europa civilizzata, cresciuta sull'ideale della ragione dell'uomo, sui valori del progresso e dell'illuminismo; dall'altra, significa pensare la possibilità di un avvenire per la filosofia. Infatti, i filosofi del dopo Catastrofe non possono esimersi da questa interrogazione critica e radicale: è ancora possibile fare filosofia? Se sì, come pensare filosoficamente? T. W. Adorno, M. Horkheimer e E. Lévinas - ma anche W. Benjamin e sebbene prima dell'ora - hanno avuto il coraggio, la forza, l'acume, a volte solo la disperazione, di pensare ciò che è accaduto. Mossi dall'indignazione e dal desiderio di testimoniare, hanno sentito l'urgenza di confrontare il loro pensiero con il grido d'agonia dei morti di Auschwitz. E chi scrive, di mettersi in ascolto proprio di quello. Prefazione di Catherine Chalier.

...glese e francese. Orietta Ombrosi, ... Walter Benjamin (Charlottenburg, 15 luglio 1892 - Portbou, 26 settembre 1940) è stato un filosofo tedesco, famoso per la sua teoria della perdita dell'aura nell'opera d'arte contemporanea, bene espressa nel saggio "L'origine dell'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica" ... Il crepuscolo della ragione. Benjamin, Adorno, Horkeimer ... ... . Qui Benjamin sostiene che l'introduzione, all'inizio del XX secolo, di nuove ... A differenza dei marxisti tradizionali, Horkheimer e Adorno credono che non sia tanto, e non sia più, la proprietà privata dei mezzi di produzione a generare nuove forme di schiavitù e servitù, ma al contrario, sia, per così dire, la volontà di potenza iscritta nel codice genetico della ragione strumentale a generare ... Il crepuscolo della ragione. Benjamin, Adorno, Horkeimer ... ... ... A differenza dei marxisti tradizionali, Horkheimer e Adorno credono che non sia tanto, e non sia più, la proprietà privata dei mezzi di produzione a generare nuove forme di schiavitù e servitù, ma al contrario, sia, per così dire, la volontà di potenza iscritta nel codice genetico della ragione strumentale a generare l'appropriazione del mondo da parte di piccole elites. Giacomo Maria Arrigo, Max Horkheimer e la catastrofe. Ripensando il totalmente Altro, in «Lo Sguardo - Rivista di Filosofia», N. 21 (2016), pp. 259-273. Orietta Ombrosi, Il crepuscolo della ragione. Benjamin, Horkheimer, Adorno e Levinas di fronte alla catastrofe, Giuntina, 2014. ISBN 978-8880575238; Altri progetti [modifica | modifica wikitesto] Il crepuscolo della ragione. Benjamin, Adorno, Horkeimer, e Levinas di fronte alla Catastrofe. L'amicizia di Cristo. Una storiaccia livornese. Le conseguenze della storia. CLIL per il primo anno del secondo biennio. Per le Scuole superiori. Con e-book....