La migliore libreria online gratuita

Commentario del codice civile. Il presidente della Repubblica. 1: Art. 83-87

FORMAT: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 01/01/1978
DIMENSIONI PER FILE: 12,91
ISBN: 9788808033628
LINGUAGGIO: italiano
AUTORE: Giuseppe Rescigno
PREZZO: GRATIS

Puoi scaricare il libro Commentario del codice civile. Il presidente della Repubblica. 1: Art. 83-87 in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Descrizione:

...e. 1. 1. Il secondo comma dell'art. 328 del codice penale è sostituito dal seguente: "Se il pubblico ufficiale è un magistrato, vi è omissione o ritardo quando siano decorsi i termini previsti dalla ... Commentario del codice civile. Il presidente della ... ... ... IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga la seguente legge: Art. 1 1. Il decreto-legge 14 agosto 2013, n. 93 , recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza e per il contrasto ... nonchè 330 e 333 del codice civile.". 2-ter. All'articolo 612, primo comma, del codice penale, ... L'art. 16, comma 2, l. 11 luglio 1978, n. 382 - nella parte in cui impone l'esperimento del ricorso gerarchico avverso le sanzioni discip ... Capo I - Disposizioni generali | Codice civile Commentato ... ... .". 2-ter. All'articolo 612, primo comma, del codice penale, ... L'art. 16, comma 2, l. 11 luglio 1978, n. 382 - nella parte in cui impone l'esperimento del ricorso gerarchico avverso le sanzioni disciplinari di corpo prima di poter esperire ricorso giurisdizionale o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica - configura una condizione di proponibilità del giudizio e non un dovere di disciplina militare.. La Costituzione italiana [1] dice che il Presidente della Repubblica può, sentiti i rispettivi Presidenti, sciogliere le Camere o anche una sola di esse. Non può esercitare tale facoltà solamente negli ultimi sei mesi del suo mandato (cosiddetto semestre bianco ), salvo che essi coincidano in tutto o in parte con gli ultimi sei mesi della legislatura. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 aprile 2013 , n. 62 Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 (G.U. 4 giugno 2013, n. 129) Art. 1. Disposizioni di carattere generale 1. L'autorizzazione per la sepoltura nel cimitero è rilasciata, a norma dell'art. 141 del regio decreto 9 luglio 1939, n. 1238, sull'ordinamento dello stato civile, dall'ufficiale dello stato civile. 2. La medesima autorizzazione è necessaria per la sepoltura nel cimitero di parti di cadavere ed ossa umane di cui all'art. 5. 7. 1. decreto del presidente della repubblica 28 dicembre 1985, n. 1092 (gu n. 123 suppl.ord. del 29/05/1986) approvazione del testo unico delle disposizioni sulla promulgazione delle leggi, sulla emanazione dei decreti del presidente della repubblica e sulle pubblicazioni ufficiali della repubblica italiana. preambolo il presidente della repubblica Art. 6. 1. L'obbligo, ai sensi degli articoli ((315-bis e 316-bis)) del codice civile, di mantenere, educare ed istruire i figli nati o adottati durante il matrimonio di cui sia stato pronunciato lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili, permane anche nel caso di passaggio a nuove nozze di uno o di entrambi i genitori. ((2. Art. 12 Agli effetti dell'art. 124 codice civile è parificato alla celebrazione del matrimonio il rilascio dell'autorizzazione prevista nell'art. 8 della presente legge. Incorre nella multa stabilita nell'art. 124 del codice civile l'ufficiale dello stato civile che omette di eseguire Art.11 Abrogazioni 1. Al sensi dell'articolo 20, comma 4, della legge 15 marzo 1997, n. 59, dalla data di entrata in vigore del presente regolamento, sono abrogate le seguenti disposizioni: a) articolo 12 del Codice civile; b) articolo 16, terzo comma, del Codice civile; c) articolo 27, terzo comma, del Codice civile; Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 69: ANNOTAZIONI 1. Negli atti di matrimonio si fa annotazione: a) della trasmissione al ministro di culto della comunicazione dell'avv CODICE CIVILE Edizione 2020 REGIO DECRETO 16 marzo 1942-XX, n. 262. Approvazione del testo del Codice civile VITTORIO EMANUELE III PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE L'avvocato Rolando Dubini segnala che nell'emergenza COVID-19 la decretazione d'urgenza è pienamente conforme alla Costituzione e all'ordinamento giuridico vigente. sensi dell'art. 60, primo comma, lettera e-bis), quarto e quinto comma, del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, degli articoli 37 e 77 del decreto legislativo 3 febbraio 2011, n. 71, e dell'art. 142 del codice di procedura civile, salvo quanto diversamente previsto dalle disposizioni contenute nelle Art. 1 - Circoscrizioni 1. La determinazione delle circoscrizioni marittime di cui all' articolo 16 del codice e della loro estensione territoriale lungo il litorale dello Stato è fatta con decreto del Presidente della Repubblica. 2....